Welcome to Experience Our Magical Morocco +212 666 564 735+212 666 564 735bereberviajes1@gmail.com

Le rotture riparative aumentano la resilienza. ” Il trattamento dell’infertilità non è mai un percorso facile, ma adottando misure per mantenere il tuo rapporto forte e sano, puoi rendere le sfide più facili da sopportare.

Le rotture riparative aumentano la resilienza. ” Il trattamento dell’infertilità non è mai un percorso facile, ma adottando misure per mantenere il tuo rapporto forte e sano, puoi rendere le sfide più facili da sopportare.

Il pene può andare in qualsiasi direzione: su, giù, sinistra, destra e persino a forma di S. Se un pene è curvo sin dalla nascita, è tipicamente a causa del modo in cui il tessuto erettile si è sviluppato su un lato, rendendo quel lato più corto o più lungo dell’altro. Quando la condizione si sviluppa con l’età, di solito è perché il tessuto cicatriziale si è formato e ha legato un lato del pene, rendendolo più corto dell’altro lato. Non capiamo completamente perché questo tessuto cicatriziale si sviluppa in alcuni uomini, ma non in altri. D: I vasi sanguigni sporgenti sono qualcosa di cui preoccuparsi? R: I vasi sanguigni sono una normale variazione anatomica tra gli uomini e di solito non c’è nulla di cui preoccuparsi. Come per le dimensioni del pene, quanto sono evidenti varierà da uomo a uomo. Il pene ha molti vasi sanguigni e durante l’erezione il pene è pieno di sangue altamente pressurizzato. I vasi sanguigni si gonfiano e diventano più evidenti durante l’erezione, sebbene a volte siano pronunciati anche su un pene flaccido.

D: Che ne dici di un pene irregolare o macchiato? È normale? R: Il colore del pene può variare dal colore della pelle in altre parti del corpo: potrebbe essere più pallido e talvolta apparire anche rosa, blu o viola. Un’erezione può anche cambiare l’aspetto. In generale, non ci preoccupiamo della variazione del colore della pelle a meno che non si sviluppi qualcosa di nuovo e coerente, come una macchia rossa, un’eruzione cutanea o una piaga. Alcuni uomini sono preoccupati perché hanno una protuberanza sul pene. Questo è in genere normale e probabilmente causato da tessuto cicatriziale, anche se è una buona idea farlo controllare.

Se un uomo sviluppa una lesione rossa dolorante o gonfia sul pene, dovrebbe assolutamente consultare un medico, in particolare se trasuda liquido. / ** / if (CCHealth.isMobile ()) {googletag.ccHealth.push ({id: ‘billboard3_300x250_mobile’, lazyLoad: false}); } / ** / Norme pubblicitarie D: La posizione irregolare di un foro del pene (ipospadia) è problematica? A: L’ipospadia è abbastanza comune e significa semplicemente che il buco non è sulla punta del pene. I medici di solito lo identificano durante l’infanzia, anche se a volte i casi lievi possono passare inosservati. A seconda di dove si trova, potrebbe cambiare il flusso urinario o di eiaculazione. Se hai ipospadia e hai difficoltà a concepire, parla con il tuo urologo. Il tuo sperma potrebbe non farsi strada nella vagina. D: Quanto è comune il dolore all’erezione o all’eiaculazione? A: Il tuo pene dovrebbe causare piacere, non dolore.reduslim recenzioni Parla con un urologo se hai dolore. A volte il dolore con l’eiaculazione è dovuto a un restringimento del tubo o del foro all’estremità del pene, che aumenta la pressione associata all’eiaculazione e provoca disagio. Le erezioni dolorose possono indicare una condizione sottostante o una lesione al pene.

  D: Quanto sono comuni i problemi di erezione? R: Da 15 a 30 milioni di uomini soffrono di disfunzione erettile (DE). Parla con il tuo medico se hai problemi a ottenere o mantenere un’erezione. Ora sappiamo che l’ED è un indicatore della salute generale negli uomini, in particolare quando invecchiano. L’ED potrebbe essere un segno di diabete, malattie cardiache o ipertensione. L’ED negli uomini giovani e sani è tipicamente correlata allo stress o all’ansia. Indipendentemente dalla causa, abbiamo trattamenti ED efficaci per farti tornare a funzionare. Un altro tipo di DE è il priapismo, un’erezione che dura più di quattro ore. Un’erezione di lunga durata è un’emergenza medica che richiede un trattamento tempestivo.

Il priapismo può provocare danni ai tessuti o deformazione del pene se non viene controllato. “” https://health.clevelandclinic.org/over-45-how-you-can-deal-with-rotator-cuff-injuries/200OK Hai più di 45 anni? Come affrontare le lesioni della cuffia dei rotatori Mentre molti di noi associano la cuffia dei rotatori strappata al baseball, le persone di età superiore ai 45 anni sono sempre più a rischio di questa lesione. Di: Joseph Scarcella, MD / ** / if (CCHealth.isMobile ()) {googletag.ccHealth.push ({id: ‘billboard_300x250_mobile’, lazyLoad: false}); } / ** / Norme pubblicitarie Cleveland Clinic è un centro medico accademico senza scopo di lucro. La pubblicità sul nostro sito aiuta a sostenere la nostra missione. Non approviamo prodotti o servizi non di Cleveland Clinic. Politica Mentre molti di noi associano la rottura della cuffia dei rotatori al baseball, le persone di età superiore ai 45 anni sono sempre più a rischio di questa lesione. Lacerazione della cuffia dei rotatori dovuta a trauma Una rottura parziale o totale della cuffia dei rotatori si verifica a seguito di un trauma precipitante, sebbene non necessariamente un trauma grave. La cuffia dei rotatori ha uno spessore di soli 5 millimetri circa, quindi una lesione a livello di scivolamento sul ghiaccio può farlo.

Cadi sul ghiaccio, colpisci il gomito e pensi di esserti bloccato la spalla. In un certo senso pizzica il polsino e lo comprime, ed è un po ‘più debole, quindi può strapparsi. Oppure stai facendo qualcosa come scendere da una scala: fai un passo falso e afferri il piolo in modo da non cadere, il che ti affatica la spalla. Tali lesioni causano un aumento del dolore e spingono le persone ad andare dal medico, anche se di solito dopo una settimana le persone vengono semplicemente rimandate a casa con farmaci antinfiammatori. / ** / if (CCHealth.isMobile ()) {googletag.ccHealth.push ({id: ‘billboard2_300x250_mobile’, lazyLoad: false}); } / ** / Norme pubblicitarie A quattro settimane, i medici in genere ordinano la risonanza magnetica per immagini (MRI), anche se quando trovano una lacrima, spesso è un po ‘più vecchia di quattro settimane. Le persone possono cavarsela abbastanza bene con un piccolo strappo della cuffia dei rotatori. Tendinite dovuta allo stress Molto spesso, quando le persone hanno dolore alla spalla, è solo una tendinite e non indica necessariamente una lesione nella cuffia dei rotatori.

La tendinite è più comune di una lesione della cuffia dei rotatori e deriva dall’usura. C’è solo una certa quantità di spazio perché la cuffia dei rotatori si adatti, viene solo strofinata sotto e si infiamma. Molto spesso, la tendinite è dovuta ad attività come il lavoro comune in giardino – spalare la neve, rastrellare le foglie o pulire il cortile primaverile – che richiede movimenti ripetitivi che il corpo altrimenti non fa spesso. Questo porta in primo piano una cosa fastidiosa di basso livello. Le persone, per natura, non si lamentano. Ciò che li spinge in ufficio, in genere, è che non riescono a dormire. Per la tendinite, di solito raccomandiamo la terapia fisica, che fa alzare gli occhi al cielo in molti pazienti. I pazienti pensano che stiamo solo dando loro qualcosa da fare, ma un programma terapeutico mirato di sei mesi darà un sollievo significativo. Il problema è che molte persone non vogliono aspettare sei mesi. / ** / if (CCHealth.isMobile ()) {googletag.ccHealth.push ({id: ‘billboard3_300x250_mobile’, lazyLoad: false}); } / ** / Suggerimenti sulle norme pubblicitarie per il recupero Le lesioni alla spalla richiedono tempo per guarire, anche se la cuffia dei rotatori non è strappata. Si consiglia di utilizzare antinfiammatori, ghiaccio e riposo. Rivolgiti al medico dopo quattro settimane se il dolore non è andato via, se non è meglio con un trattamento appropriato e da solo.

Usa il ghiaccio più del calore e stai lontano dagli estremi. Per riposo, intendiamo usarlo per le normali attività quotidiane, ma non per sollevamenti ripetitivi o movimenti ripetitivi e esagerati. Se sei il guerriero della strada di 45 anni che vuole giocare a softball, se lanci e fa male ogni volta, sai cosa ti diremo. “” https://health.clevelandclinic.org/tag/pacifiers/200OK I ciucci sono salvavita per i genitori di bambini esigenti, ma cosa dovresti fare quando colpisce (di nuovo) il pavimento? Ecco cosa sapere sulla pulizia del ciuccio del bambino. È ora che tuo figlio si sbarazzi del ciuccio? Ecco i suggerimenti degli esperti per rendere la transizione più fluida. “” https://health.clevelandclinic.org/how-you-can-help-your-partner-during-fertility-treatments/200OK Come puoi aiutare il tuo partner durante i trattamenti per la fertilità Come affronti lo stress dell’infertilità? Questi suggerimenti ti aiuteranno a sostenere la tua partner durante i suoi trattamenti per la fertilità. È un momento emozionante quando decidi di mettere su famiglia. Ma questo può trasformarsi in delusione e preoccupazione se la gravidanza non avviene subito. Alcune coppie decidono di provare trattamenti per la fertilità. / ** / if (CCHealth.isMobile ()) {googletag.ccHealth.push ({id: ‘billboard_300x250_mobile’, lazyLoad: false}); } / ** / Norme pubblicitarie Cleveland Clinic è un centro medico accademico senza scopo di lucro. La pubblicità sul nostro sito aiuta a sostenere la nostra missione. Non approviamo prodotti o servizi non di Cleveland Clinic. Politica Potresti chiederti come sostenere il tuo partner in questo impegnativo processo. Fortunatamente, puoi fare molto.

L’esperienza può anche rafforzare la tua relazione. Perché i trattamenti per la fertilità sono stressanti? I trattamenti per la fertilità richiedono tempo e spesso sono scomodi o invasivi, afferma la psicologa Karen Hurley, PhD. Ecco alcuni motivi per cui possono causare stress: Possono essere costosi. Coinvolgono ormoni, farmaci e / o appuntamenti frequenti che sconvolgono la tua routine. Creano la sensazione di un ottovolante emotivo. “C’è un ciclo di speranza e delusione”, dice il dottor Hurley. È improbabile che raccolgano molto sostegno esterno perché è più probabile che tu mantenga le cose private. “Se ti rompi una gamba, tutti si radunano intorno a te: ti portano le lasagne, e poi stai meglio ed è tutto finito”, dice il dottor Hurley. “Con l’infertilità, non ottieni lo stesso ‘radunarsi in giro'”. Tutto questo stress può avere un grave impatto sulla tua relazione. Problemi minori che erano facili da ignorare possono essere amplificati. Allora come puoi fare la differenza? Suggerimenti per supportare il tuo partner “I partner vogliono essere di supporto, ma spesso non sanno cosa fare.

A volte si sentono impotenti perché non possono aggiustarlo o migliorarlo “, dice il dottor Hurley. Ecco i suoi suggerimenti: / ** / if (CCHealth.isMobile ()) {googletag.ccHealth.push ({id: ‘billboard2_300x250_mobile’, lazyLoad: false}); } / ** / Norme pubblicitarie 1. Riduci le seccature quotidiane. Lo stress quotidiano può sembrare minore, ma può essere un forte motore di stati d’animo negativi nel lungo periodo del trattamento. Ottieni ulteriore aiuto per l’assistenza all’infanzia (se hai già figli) o per le pulizie. Considera la possibilità di consegnare la spesa, qualsiasi cosa che renda la vita un po ‘più facile. Potresti considerare il costo come un investimento nel processo di trattamento. 2. Appoggiati ad amici intimi. Devi confidarti e supportarti a vicenda, ma hai anche bisogno di supporto esterno. Il dottor Hurley suggerisce che ogni partner confida con una o due persone fidate al di fuori della relazione.

Questo aiuta ad alleviare la pressione per entrambi i partner. 3. Stabilire confini sani con coloro che sono ficcanaso o invasivi. Decidi in coppia quante informazioni vuoi condividere e con chi. Non sentire la pressione di rivelare dettagli intimi se non vuoi, nemmeno ai membri della famiglia. 4. Non evitare le coppie con bambini. L’evitamento aumenta il disagio emotivo a lungo termine. “L’isolamento alla fine ridurrà la tua capacità di recupero”, afferma il dott.

Dice Hurley. Suggerisce di affrontare tali situazioni con un senso di accettazione. “Guarda le altre coppie con bambini e dì:” Sono al loro posto nella vita e noi siamo noi, il che è diverso “”. 5. Lavora insieme agli obiettivi del trattamento. Controlla regolarmente il tuo partner per sei sicuro di essere sulla stessa pagina su quanti tentativi fare e quanti soldi spendere. Essere flessibili riguardo ai propri obiettivi di fronte agli ostacoli aiuta a lungo termine. / ** / if (CCHealth.isMobile ()) {googletag.ccHealth.push ({id: ‘billboard3_300x250_mobile’, lazyLoad: false}); } / ** / Norme pubblicitarie 6. Riconoscere e accettare le differenze negli stili di reazione. “I partner a volte cercheranno di convincersi a vicenda nell’usare le proprie strategie di coping”, dice il dottor Hurley, “discutendo se sia meglio essere ‘ottimisti’ contro ‘realistici’, ‘logici’ contro ’emotivi’ e così via . ” Alcuni partner si sentono a disagio nell’ascoltare i problemi senza cercare immediatamente di risolverli, ma saltare con una soluzione quando l’altra persona “vuole solo che tu ascolti” può farla sentire invalidata. Assicurati di ascoltare a turno e riconoscere le reciproche esigenze. 7. Trova il tempo per le pause. Fai delle pause, sia individualmente che in coppia. “Essere di supporto non significa essere attivi 24 ore su 24, 7 giorni su 7”, afferma il dottor Hurley. “Le rotture riparative aumentano la resilienza.” Il trattamento dell’infertilità non è mai un percorso facile, ma adottando misure per mantenere il tuo rapporto forte e sano, puoi rendere le sfide più facili da sopportare. “Questo è il momento in cui viene fuori l’unicità della relazione”, dice il dottor Hurley. “Vedi di cosa sei fatto, cosa ti ha fatto incontrare. Vedi come i tuoi punti di forza si armonizzano per creare un insieme più forte “. “” https://health.clevelandclinic.org/too-much-screen-time-harmful-for-kids-development-espably-those-under-age-5/200OK Troppo tempo sullo schermo dannoso per lo sviluppo dei bambini (in particolare Quelli sotto i 5 anni) Un nuovo studio rileva che troppo tempo sullo schermo è un male per lo sviluppo del tuo bambino in età prescolare. Il nostro pediatra fornisce suggerimenti per impostare limiti e trovare altre attività che adoreranno. Tutto si somma. Il cartone animato mentre si fa colazione.

Guardare YouTube mentre cucini la cena. E poi, di nuovo dopo il bagno prima di andare a letto? / ** / if (CCHealth.isMobile ()) {googletag.ccHealth.push ({id: ‘billboard_300x250_mobile’, lazyLoad: false}); } / ** / Norme pubblicitarie Cleveland Clinic è un centro medico accademico senza scopo di lucro. La pubblicità sul nostro sito aiuta a sostenere la nostra missione. Non approviamo prodotti o servizi non di Cleveland Clinic. Secondo l’American Academy of Pediatrics, i bambini in età prescolare non dovrebbero avere più di un’ora di tempo davanti allo schermo al giorno. Ma un nuovo studio ha esaminato se il tempo eccessivo davanti allo schermo durante gli anni prescolari ha un impatto sullo sviluppo di un bambino.

Lo studio ha esaminato 2.441 bambini e il loro tempo trascorso davanti allo schermo dalla nascita all’età di 5 anni. Il pediatra Skyler Kalady, MD, non ha preso parte alla ricerca, ma afferma che i risultati indicano che l’esposizione precoce ha un impatto sullo sviluppo per i bambini in età prescolare e non in un buon modo. “L’esposizione precoce a un tempo di visualizzazione eccessivo a 24 mesi era predittivo di esiti di sviluppo inferiori a 36 mesi”, osserva il dott. Kalady. “Allo stesso modo, anche l’aumento del tempo di esposizione davanti allo schermo a 36 mesi era correlato a una diminuzione dei risultati dello sviluppo a 60 mesi.” Perché il tempo sullo schermo è così dannoso? Una mente in via di sviluppo è in una fase critica durante i primissimi anni, spiega il dottor Kalady. / ** / if (CCHealth.isMobile ()) {googletag.ccHealth.push ({id: ‘billboard2_300x250_mobile’, lazyLoad: false}); } / ** / Norme pubblicitarie I bambini, soprattutto quelli di età inferiore ai 5 anni, devono esplorare il loro ambiente e sviluppare capacità motorie muovendosi ed essendo curiosi. Ciò non accade se passano tutto il tempo a guardare un dispositivo elettronico. Il dottor Kalady dice che i genitori spesso non si danno abbastanza credito per essere in grado di insegnare ai propri figli meglio di quanto possa fare un dispositivo. Tutti questi piccoli segnali di sviluppo richiedono così tanto tempo per essere sviluppati. E mentre molti badanti ben intenzionati pensano che forse la tecnologia potrebbe persino essere in grado di insegnare ai loro figli in modo migliore o più efficace, sembra davvero che non sia così. Non sottovalutare il valore del tempo faccia a faccia I primi anni sono fondamentali perché i bambini trascorrano del tempo faccia a faccia di qualità con i genitori e gli operatori sanitari, sottolinea il dottor Kalady.

Questa volta insieme consente ai bambini di imparare come interagire sia verbalmente che non verbalmente.

Close Menu